Study Visit su BYOD e dintorni

Riporto a brevissime linee le principali esperienze “tecnologiche” affrontate durante una Study Visit a Kiel nel 2014 (Germania).

1) lezione all’università di Scienze della formazione dott.ssa Allbert:

lezione sull’apprendimento, con 4 domande provocatorie conclusive, che ben riassumono il contenuto della conferenza:

a) tecnologia = apprendimento innovativo?

b) l’apprendimento è solo individuale? (quanto si spende in sintesi individuo/collettività, in socio-culturalità, in gioco?)

c) l’apprendimento ha a che fare con oggetti contestualizzati o con la contestualizzazione degli oggetti?

d) la qualità è negli strumenti? nei contenuti? o non piuttosto nelle pratiche? Leggi tutto “Study Visit su BYOD e dintorni”

utilità del Podcast

Il tablet renderebbe forse possibile quello che fino ad oggi è stato più o meno un mito della innovazione tecnologica (benché obiettivo imprescindibile della scuola moderna): la individualizzazione.

La concreta impossibilità di avere pc per ogni alunno ha di fatto reso non fruibile il materiale digitale che eventualmente si fosse prestato a lezioni “per livelli” o personalizzate. Testi scalabili per dislessici, modifiche in tempo reale di font, lettura vocale, ecc. Francamente, un setting complicato per i nostri contesti. Leggi tutto “utilità del Podcast”