self-publishing scolastico

Il self publishing è una delle nuove prospettive della scuola (direi anche della didattica), ancora assai poco esplorata, ma qua e là sperimentata, con esiti ancora incerti; e tuttavia promossa e incentivata dal PNSD.
D’altronde, l’editoria è un mondo in continua evoluzione e quella tradizionale mostra il fiato corto (complice la crisi), per cui molti autori hanno deciso di mettersi in proprio e di pubblicarsi da sé. Leggi tutto “self-publishing scolastico”

Study Visit su BYOD e dintorni

Riporto a brevissime linee le principali esperienze “tecnologiche” affrontate durante una Study Visit a Kiel nel 2014 (Germania).

1) lezione all’università di Scienze della formazione dott.ssa Allbert:

lezione sull’apprendimento, con 4 domande provocatorie conclusive, che ben riassumono il contenuto della conferenza:

a) tecnologia = apprendimento innovativo?

b) l’apprendimento è solo individuale? (quanto si spende in sintesi individuo/collettività, in socio-culturalità, in gioco?)

c) l’apprendimento ha a che fare con oggetti contestualizzati o con la contestualizzazione degli oggetti?

d) la qualità è negli strumenti? nei contenuti? o non piuttosto nelle pratiche? Leggi tutto “Study Visit su BYOD e dintorni”

utilità del Podcast

Il tablet renderebbe forse possibile quello che fino ad oggi è stato più o meno un mito della innovazione tecnologica (benché obiettivo imprescindibile della scuola moderna): la individualizzazione.

La concreta impossibilità di avere pc per ogni alunno ha di fatto reso non fruibile il materiale digitale che eventualmente si fosse prestato a lezioni “per livelli” o personalizzate. Testi scalabili per dislessici, modifiche in tempo reale di font, lettura vocale, ecc. Francamente, un setting complicato per i nostri contesti. Leggi tutto “utilità del Podcast”

Le caratteristiche della didattica digitale

Le nuove tecnologie favoriscono delle strategie d’insegnamento basate molto di più sull’approccio costruttivistico, in cui cambiano alcune regole:

I ragazzi, gli studenti,sono chiamati ad essere gli attori principali del processo di apprendimento è fondamentale una costruzione personale e attiva del proprio sapere a partire dai propri bisogni e dalle proprie motivazioni. Leggi tutto “Le caratteristiche della didattica digitale”

What is it

Digidattica è semplicemente un marchio. Significa fare scuola con l’aiuto del computer. Non significa ovviamente che la scuola si può fare solo con il computer; né significa che la presenza del computer a scuola sia di per sé utile. Però crediamo che la scuola debba fare i conti con la realtà e oggi la realtà contempla anche la possibilità (talvolta la necessità) di usare il computer.

Contestualmente, specie negli ultimi anni, sono aumentati gli strumenti che consentono di fare scuola bene con la tecnologia.
Questo sito dovrebbe aiutare ad orientare tutti i soggetti coinvolti nel settore educational rispetto a questa tematica, con suggerimenti, dibattiti, approfondimenti teorici, strumenti vari, link…